STORIA – PICCOLI SCHIAVI DELL’INDUSTRIA

Pubblicato: 26 marzo 2014 in News, Storia

Fabbrica a vapore 2Cari ragazzi/e!

Condivido sul blog il racconto di Eileen e Rhoda Power, “Piccoli schiavi dell’industria”, letto stamattina in classe: si tratta di una storia che, sulla base di rigorose fonti storiche, descrive le condizioni di lavoro disumane cui erano sottoposti bambini anche in tenerissima età da parte di padroni avidi e senza scrupoli.

La narrazione, ambientata in Inghilterra all’epoca della Prima rivoluzione industriale, ha per protagonista Jim Brown, un piccolo spazzacamino di soli sei anni, destinato, come le sorelle, a una sorte tragica.

Ecco la storia: Piccoli schiavi dell’industria di Eileen e Rhoda Power

Rispondete a queste domande di comprensione e analisi in preparazione alla verifica del prossimo martedì:

1. Quali sono le condizioni e gli stati d’animo degli adulti e dei bambini che escono dalla fabbrica?
2. Nel racconto si parla in modo indiretto del lavori nelle miniere: in quale occasione? Come viene descritto?
3. Perché il piccolo Jim Brown è costretto ad iniziare a lavorare anche se ha solo sei anni?
4. Descrivi il comportamento del magistrato, rappresentante della legge, nel racconto ed esprimi un tuo giudizio.
5. Quali sono i metodi utilizzati dai maestri spazzacamino per costringere i piccoli apprendisti a lavorare? Elencali.
6. Ai bambini di questo racconto è stata “rubata l’infanzia”: confronta la vita di un bambino di 6-8 anni del 1800 con quella di un suo coetaneo di oggi.
7. Confronta l’atteggiamento dei genitori di Jim con quello dei genitori di oggi (nell’esprimere un giudizio sui genitori del racconto tieni presente le loro condizioni di vita).

 

commenti
  1. giacomo pesce ha detto:

    grazie prof studierò per essere preparato al meglio in vista della verifica di martedì

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...